So you Start aveva proprio la soluzione che stavamo cercando: molte macchine al miglior rapporto qualità/prezzo

Nel 2007, Lundi Matin crea uno dei primi software di gestione aziendale online. L'applicazione, open source e gratuita, è utilizzata oggi da quasi 40.000 aziende. Nel 2009 Lundi Matin approda sul Cloud e propone la soluzione in modalità SaaS. Benjamin Chalande, fondatore della startup di Montpellier, spiega perché ha scelto i server So you Start.


LundiMatin - Benjamin CHALANDE, CEO

Benjamin CHALANDE, CEO



Ciao Benjamin. Spiegaci in cosa consiste "Lundi Matin".

Abbiamo sviluppato un software di gestione rivolto principalmente a liberi professionisti e PMI. Lundi Matin combina le funzionalità di un ERP e di un CRM, utilizzando un'interfaccia user-friendly accessibile da un semplice browser. Alla versione standard si possono aggiungere una cinquantina di plugin: il "connettore" compatibile con le principali soluzioni e-commerce, "trasportatore" o "logistico", ma anche "invio della posta" o "time management". La nostra carta vincente? Proporre ai nostri utenti una soluzione praticamente su misura a un costo accessibile (a partire da 8,99 €/mese).

I nostri utenti continuano ad aumentare. Abbiamo quasi 750 aziende clienti, tra cui Cacharel.





L'80% dei vostri server sono So you Start. Perché li avete scelti e come li utilizzate?

All'inizio i nostri server erano OVH. Poi è stata creata So you Start, con un'offerta perfetta per le nostre esigenze: un gran numero di macchine, con disco SSD, a un rapporto performance/prezzo davvero competitivo. Questa soluzione propone server con una buona connettività (connessione da 1 Gbps e banda passante da 250 Mbps) e una disponibilità adatta a ospitare applicazioni critiche (SLA del 99,9%): è perfetta per le nostre specifiche tecniche e ci permette di mantenere bassi i nostri prezzi.

Oggi gestiamo un parco di 18 server. Sono virtualizzati con Proxmox in modo che più clienti ne condividano le risorse, ad eccezione di quelli che hanno scelto un server dedicato o semi-dedicato. Attualmente ospitiamo 750 diverse applicazioni, perché ogni società utilizza una selezione specifica di plugin predefiniti o, in alcuni casi, sviluppati appositamente per la loro attività.


Come amministrate il parco server?

Abbiamo sviluppato un software ad hoc che, con l’aiuto di Zabbix, ci permette di monitorare le risorse e assegnarle quando creiamo nuovi account.

Utilizziamo i server soprattutto per ospitare l'applicazione (PHP-MySQL), ma anche per il backup incrociato dei dati. Ci sono poi alcuni server che mantengono sempre disponibili determinate risorse, in modo che possano essere utilizzate anche in caso di malfunzionamento di una macchina. Questo modello di infrastruttura ci permette di tenere sotto controllo i costi assicurando comunque un servizio efficiente.





Che progetti avete per il futuro?

Attualmente il 95% dei nostri utenti sono francofoni. La nostra ambizione è far conoscere Lundi Matin a livello mondiale, utilizzando i server So you Start del datacenter BHS, in America del Nord.

Naturalmente, continuiamo anche a lavorare sul nostro software. La nostra app più recente, ad esempio, permette di trasformare un tablet in una cassa touchscreen. Abbiamo unito la gestione di un punto vendita fisico a quella di uno shop online nell'interfaccia Lundi Matin, in perfetta linea con i trend del momento.





Continuando a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookies al fine di assicurare il giusto comfort alla tua visita e realizzare statistiche. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookies.
Ok